Sarà stato un lapsus geniale o una cassa di birreMentre “Torero” di Carlo Lentini dj promette di diventare presto la nuova hit estate 2014 (altro che Pharrell), noi fischiettiamo ancora Carosone e ci chiediamo insistentemente chi siano e dove si nascondano i misteriosi dj del Cremasco. 

Noidjdelcremasco

Nella prima puntata sono stati tantissimi i momenti hot, ma – come ci suggeriscono i trend su Twitter – è stato Torero uno dei più memorabili: Carlo Lentini Dj al secolo Sacco Carmine si è presentato con due tracce originali frutto di loschi incontri tra dj del cremasco e casse di birra, non seguendo né uno stile né una moda, ma la fulminea e geniale ispirazione. Insomma, i lapsus creativi di Sacco Carmine hanno galvanizzato i giudici, il pubblico e anche noi. Come non imprimere nelle memorie della rete le gesta di questo aspirante dj?

C’è addirittura l’original track pubblicata su Spotify… meglio di così!

Cecchetto (e non solo lui) ha già adocchiato il potenziale!

!cecchScreen-shot-2014-05-14-at-3.51.10-PM

 

WIKI DJ: CAROSONE

Renato Carosone è uno degli autori e interpreti più noti della canzone napoletana. Da un vicolo di Napoli antica, nel quartiere Pendino, Carosone cominciò la sua scalata verso il successo: pianista e cantautore, compose diverse hit d’altri tempi tra le quali la notissima “Tu vuò fa l’Americano“. Nel 1960, al culmine della carriera, Carosone decise di ritirarsi dalla scena lasciando di stucco i suoi fan. Tornerà solo con qualche incursione televisiva e sporadiche uscite discografiche, tra cui quella in occasione di Sanremo nel 1989, anno in cui esce il suo ultimo suo album. Ci ha purtroppo lasciato nel maggio del 2001, ma le sue canzoni continuano ad essere cantate in Italia e nel mondo.

ISCRIVITI ALLA FANPAGE:

Articoli Correlati

Comments are closed.

SOCIAL