Pop significa “popular” ovvero “popolare” ovvero tutta quella musica che un po’ è un crimine contro l’umanità per quanto ci rimane fissata in testa, un po’ è un piacere perché ci fa fischiettare anche in coda al supermercato. Le icone della pop music sono state le più svariate, ma quando si parla di hit pop tremendamente tech, non possiamo non citare…

Chemical Brothers
Galvanize (2005)

La sviolinata di Galvanize è forse uno dei suoni che ci rimarranno più impressi degli anni 2000 così come una delle hit più famose del duo inglese. Hip hop, rock, ritmi etnici, rock e elettronica si fondono insieme facendoci venire una voglia di ballare pazzesca.

Pharrel Williams
Happy (2013)

Dopo l’ultimo tormentone con Robin Thicke, Blurred Lines, Pharrel Williams ha deciso di lanciare come singolo di apertura del suo album GIRL uno di quei brani che soltanto grazie a una perdita della memoria temporanea potrai allontanare dal tuo cervello. Cantato da tutti, mixato da tutti, con un video mondiale che hanno fatto tutti, Happy è sicuramente la hit più pop degli ultimi mesi.

Lady Gaga
Poker Face (2009)

Se nel 2009 siete stati anche solo una volta a contatto con la musica, e per musica vale anche quella che lo stabilimento balneare spara a nastro nell’area bar, non potrete non aver imparato a memoria “po-po-po-po-po-po-po-poker face”. La fase successiva è stata sicuramente quella di salire sul cubo.

Justin Timberlake
Sexy Back (2006)

 Uno degli uomini con i capelli più cangianti al mondo, anzi, uno degli uomini più sexy al mondo, perché nessuno là fuori è in grado di rimanere impassibile di fronte al ritmo iniziale e alla voce di Justin che, languidona come solo la parola languida può essere, canta “I’m bringing sexy back, Them other boys don’t know how to act, I think you’re special, what’s behind your back?”.

Björk
Oceania (2004)

 Metti insieme Shlomo, il più famoso beatboxer londinese, il coro di Londra, Björk e la cerimonia dell’apertura delle Olimpiadi di Atene e avrai Oceania. Una canzone dal groove psichedelico che fa venire i brividi ancora adesso ad anni di distanza.

 

ISCRIVITI ALLA FANPAGE:

Articoli Correlati

Comments are closed.

SOCIAL