Poi dici che i DJ non sono pronti alla conquista del mondo. Skrillex è stato scelto come uomo copertina per il numero di maggio di Wired US. E che copertina! Nella versione digitale del magazine è stato inserito un pannello audio interattivo.

Basta scorrere con il dito sulla copertina per far comparire un piccolo pad con delay, filter peak, phaser e pitch per giocare con alcune tracce audio in tempo reale. Che invidia! Per ora non sappiamo se la stessa cover verrà scelta per l’edizione italiana del magazine, facciamo un appello al buon cuore del direttore Massimo Russo e speriamo di poterci giocare anche noi.

Oltre al simpatico gadget, la scelta di Skrillex in copertina è l’ennesima dimostrazione di come il producer non sia intenzionato a fermare la sua cavalcata verso la popolarità ben oltre i club e i festival EDM. Negli ultimi mesi Sonny Moore ha fatto man bassa di premi, singoli di successo, collaborazioni fenomenali e chi più ne ha più ne metta.

La sua faccia, grossolanamente livellata con Photoshop e ce ne dispiace, è quella scelta per incarnare
il mondo della musica elettronica con un titolo che è tutto un programma “A Skrillex non importa se i suoi 6 milioni di fan non pagano per ascoltare la sua musica. Guadagna da Facebook, Youtube, Instagram, Vevo, Soundcloud, Twitter…”.

Guarda anche:
Skrillex morto e risorto: ecco tutte le curiosità sul Dj
Skrillex a giugno sbarca a Milano: tutte le info
Skrillex e Jack U: ecco le cover con la batteria

 

 

(Via)

ISCRIVITI ALLA FANPAGE:

Articoli Correlati

Comments are closed.

SOCIAL