Qualche giorno fa Noel Gallagher, intervistato da Noisey ha dichiarato qualcosa che nessuno si sarebbe mai aspettato: “Ascolto acid house dal 1987 quando l’ho sentita per la prima volta e mi piace molto!”
La domanda sorge spontanea: è più strano sapere che Noel ascolta acid o sentirglielo dire ad alta voce?
Suona bizzarro che uno così brit-pop-beatles-style abbia dei gusti musicali tanto lontani dal genere che ha scelto di suonare, ma forse quando si parla di musica siamo un po’ tutti Dr. Jekyll e Mr. Hyde.

Ci mostriamo al mondo come spavaldi devoti di EDM e poi inspiegabilmente e nascostamente viviamo una doppia vita di romantici, tamarri, neo melodici e amanti del pop più commerciale. Non dite no, capita a tutti, ammettiamolo con vergogna: ad un certo punto della giornata ci ritroviamo a canticchiare una canzone, “quella canzone” che non dovremmo nemmeno sapere che è stata incisa, pubblicata e distribuita.
E mentre la canticchiamo a mezza voce ci rendiamo conto che qualcuno potrebbe sentirci, ma quella canzone non riusciamo a togliercela dalla mente. Sarà un caso? Non credo.

Ognuno ha la sua canzone feticcio, il suo scheletro nell’armadio musicale, ma le più imbarazzanti per elezione popolare sono quelle qui sotto.

ATTENZIONE:
ASCOLTARE QUESTE CANZONI POTREBBE SPINGERTI A CANTARLE TUTTO IL GIORNO

Taylor Swift – Shake it off

One Direction – What Makes You Beautiful

Baauer – Harlem Shake

O.T. Genasis – CoCo

Aqua – Barbie Girl

MC Hammer – U Can’t Touch This

Ricky Martin – Livin’ la vida Loca

Baha Men – Who Let The Dogs Out

Lou Bega – Mambo No.5

Bello FiGo – Pasta con tonno

The Pussycat Dolls – When i grow Up

Lady Gaga – Poker Face

Cher – Believe

Backstreet Boys – I want it that way

Psy – Gangnam Style

The Black Eyed Peas – My Humps

Adele – Someone like you

ISCRIVITI ALLA FANPAGE:

Articoli Correlati

Comments are closed.

SOCIAL