Il Pacha di Ibiza è una garanzia in fatto di divertimento notturno, ma la Isla blanca non è abbastanza. Pacha ha cominciato la sua avanzata in giro per il mondo aprendo una sede a Sydney e ora punta su Macao per un nuovo superclub che sorgerà all’interno del favoloso Studio City.

top-dj-macao-pacha

L’edificio è un mondo a parte: l’albergo è ispirato al mondo di Hollywood a tema cinematografico, ha la sua sala da gioco e una serie di attrazioni in cui il Pacha è la ciliegina sulla torta.

L’edificio può ospitare fino a 5000 persone che potranno scegliere se assistere ai concerti, andare a vedere lo spettacolo di un illusionista, fare shopping, sedersi al tavolo di uno dei tanti ristoranti o fare un giro nel parco a tema oppure in gondola. C’è davvero di tutto nelle due torri da 130 metri in stile art-deco. Dopo l’isola dei sogni di Dubai ci pare di capire che l’oriente vuole assolutamente diventare il nuovo occidente.

L’obiettivo di Studio City è di trasformare Macao nella capitale del divertimento dell’Asia e per dimostrare che non avranno competitor la società che sta realizzando questo grande progetto, la Melco-Crown, ha pensato ad un favoloso spot che sembra il trailer di un film.  La regia è di Martin Scorsese, i testimonial Leonardo DiCaprio e Robert De Niro che per questo mini-film sono stati pagati qualcosa come 13 milioni di dollari a testa. Costo dell’operazione totale: 70 milioni di dollari.

Questo spot-trailer in cui i due attori si devono fronteggiare per la stessa parte in un film di Scorsese, ha avuto così tanto successo che avrà un seguito e verrà proiettato per intero durante l’inaugurazione del centro divertimenti. Nel film dovrebbe esserci anche Brad Pitt. Sarà dunque un film su commissione da record visto che i tre attori saranno per la prima volta insieme nella stessa pellicola.

L’apertura di Studio City è prevista nei prossimi mesi e regalerà a Macao ulteriore fascino. La regione nel giro di pochi anni è riuscita a conquistarsi una grande fetta del mercato del gioco d’azzardo facendo tremare perfino Las Vegas. La concentrazione di casinò qui è altissima, 33 casinò in meno di trenta chilometri quadrati, con un fatturato che supera i 25 milioni di dollari annui. Se Macao riuscirà a conquistare anche i registi e gli attori di Hollywood oltre che i clubbers, non ci sarà nulla che potrà fermare Macao dal diventare la nuova meta del divertimento globale: il luogo dove i sogni diventano realtà.

ISCRIVITI ALLA FANPAGE:

Articoli Correlati

Comments are closed.

SOCIAL