“Turn Down For What” ha scatenato vorticosi booty shakes per tutto il 2014 consacrando Dj Snakes e Lil Jon king indiscussi del grande pubblico. Ma i due artisti non avrebbero scalato le classifiche mondiali da soli. Ad accompagnarli silenziosamente c’era anche lui, Tchami.

Sembrerebbe che il dj parigino dopo aver co-prodotto la traccia, abbia preferito però rimanere dell’ombra dei credits e godere “solo” delle royalties delle vendite, che – considerando come il pezzo solo negli Stati Uniti sia stato certificato ben cinque volte platino dalla RIAA – non devono essere state mica male.

Oltre a “Turn Down For What”, Martin Bresso aka Tchami ha una lunga sequela di successi da invidiare: dopo aver collaborato alla produzione di “Artpop” proprio con Dj Snake, con artisti come Oliver $, Aluna George, Kareem Taylo, ha firmato numerose release per Spinnin’ record ricevendo gli apprezzamenti di Skrillex e Diplo che l’hanno voluto con loro in tour.

Non capite come abbiate notato lo zampino di Tchami solo ora? Neanche noi, c’è da dire però che il consueto stile del producer parigino si posizioni su altre corde, anzi, bpm.

ISCRIVITI ALLA FANPAGE:

Articoli Correlati

Comments are closed.

SOCIAL