Nella vita ci sono i TOP e ci sono i FLOP. Raramente le due cose combaciano se non si tiene conto della storia di Dragostea Din Tei di Haiducii.

TOP DJ ha appena decretato il vincitore della seconda edizione e ci sarà tempo per vedere la strada che farà Albert Marzinotto, oggi invece ci vogliamo occupare di un altro fenomeno rimasto nella storia: vincitore in classifica, massacrato dalla critica, parliamo di “Dragostena Din Tei”.  Uno dei più grandi successi europei e mondiali del 2004, “Dragostea din tei” ha una storia particolare. Ufficialmente è stata scritta dagli O-Zone che la pubblicarono nel 2003 senza riuscire a superare i confini Rumeno-Moldavi.

Per uno strano caso del destino Dragostea din Tei, letteralmente “L’amore sotto il tiglio” a distanza di 12 mesi divenne un vero tormentone in Italia, Francia e Svezia grazie alla versione dance di Haiducii.  E questo è l’aspetto TOP della canzone. L’aspetto FLOP riguarda il fatto che la cover di Haiducii non era stata autorizzata quindi si finì in tribunale con una citazione per violazione dei diritti d’autore. Il video della canzone, nella versione originale degli O-Zone, conquistò anche un posto nella classifica “Top of the Flops” per il video, considerato troppo brutto.

Nonostante tutte le polemiche, “Dragostea Din Tei”  è stato un caso al punto da spingere diversi artisti a farne una parodia o una cover.  C’è la versione di Live Your Life di T.I. e Rihanna uscita nel  2008 e My Life is a Party degli ItaloBrothers nel 2012. La canzone è stata rifatta perfino da una band cinese e dalla Filarmonica Dawcipu.

1. O-Zone – Dragostea din tei

2. Haiducii – Dragostea din tei

3. T.I. ft. Rihanna – Live Your Life

4. ItaloBrothers – My Life is a Party

5. Guo Mei Mei – Dragostea din tei (chinese version)

6. Filharmonia Dowcipu – Dragostea din tei and Romania Baroque (Dal minuto 4:35)

7. The worst cover band of the world – Dragostea din tei

ISCRIVITI ALLA FANPAGE:

Articoli Correlati

Comments are closed.

SOCIAL