top-dj-moroder-lady-gaga

Nel 1974 era Donna Summer, nel 2015 è Lady Gaga.
Giorgio Moroder è pronto a collaborare al nuovo album di Mother Monster anzi, i due avrebbero già dovuto essere al lavoro, se non fosse per l’influenza che si è messa di mezzo: “Avrei dovuto essere in studio con lei una settimana fa – ha rivelato il leggendario produttore in un’intervista a Popjustice – ma mi è venuto il raffreddore”.

Sono già pronte cinque o sei canzoni: “Solo idee di base: batteria, tastiera, basso. Penso che resterò sopreso voglio dire, non so come lei registri. Suonerà il piano? Lo suonerò io?”.

Moroder e Lady Gaga si sono incontrati circa due anni fa: “Mi ha amato subito – ha detto ridendo il premio Oscar – ho fatto un remix per lei l’anno scorso. Erano due versioni e lei ha scelto la più tradizionale”.

VIDEO: LADY GAGA E TONY BENNET – I CAN’T GIVE YOU ANYTHING BUT LOVE – GIORGIO MORODER REMIX

L’appuntamento in studio tra i due sarà dedicato al nuovo disco della cantante, ma il compositore 74enne è aperto a cambi di programma: “Magari la potrei convincere a registrare una canzone per il mio di album – confessa Moroder – se ce la facessi, sarebbe incredibile, potrei avere un brano che calza bene con il mio disco ma non necessariamente con il suo”.

VIDEO: GIORGIO MORODER – 74 IS THE NEW 24

Infatti Moroder non solo è pronto a lavorare per altri album, ma sta collezionando una serie di collaborazioni per il suo di disco che dovrebbe uscire nella primavera 2015 e si chiamerà “74 is the new 24“.
Gli artisti già assoldati vanno dalle veterane Britney Spears, Kylie Minogue e Kelis alle emergenti Sia, Charli XCX e Foxes.

ISCRIVITI ALLA FANPAGE:

Articoli Correlati

Comments are closed.

SOCIAL