Sono partiti in 10, sono rimasti in 5: i ReLoud, Geo From Hell, The Perseverance, Georgia Lee e Manuel Rotondo. Tra prove di selezione, prove creative, laboratori, remix e mash-up oggi Albertino, Stefano Fontana e Lele Sacchi hanno scelto i 3 finalisti della prima edizione di TOP DJ ITALIA, i 3 che potranno sfidarsi per vincere un contratto discografico con SONY MUSIC, e lo hanno fatto in una puntata ad alta tensione, con un’altra inaspettata doppia eliminazione. In due hanno dovuto abbandonare il cast ad un passo dalla gloria. Signore e signori benvenuti alla semifinale di TOP-DJ.

dance ok

PROVA DI SELEZIONE – Il percorso che i giudici hanno pensato per i ragazzi è stato un viaggio ragionato nella storia della musica. Siamo partiti dalle origini della disco music per affrontare poi il pop e l’hip-hop passando attraverso la musica degli anni ‘90 che ha fatto da spartiacque tra la prima e la seconda parte. Oggi è tempo di buttarci a capofitto nei giorni nostri e presentare ai ragazzi quella che è la strada che vorrebbero intraprendere tutti i TOP DJ: quella dei “Dance Heroes”. Sul muro dei trenta di questa settimana appaiono 30 mega hit dance che hanno dominato le classifiche di vendita e di ascolto. Andiamo sulla gara. La prova di questa settimana è abbastanza crudele: 4 dischi in un tempo massimo di due minuti. Non è per niente facile soprattutto con questo genere musicale in cui come sottolinea Albertino ci sono molte parti vocali che non permettono di mixare in modo classico. Inizia Geo From Hell e i giudici si dimostrano fin da subito molto severi. D’altronde è una semifinale e non c’è spazio per la minima sbavatura. Poi tocca a Manuel Rotondo seguito da Georgia Lee che è particolarmente tesa perché non si trova a suo agio con i pezzi proposti per questa prova e si sente. I ReLoud hanno dimostrato di essere invece a loro agio con questo tipo di sonorità e infatti si salvano in calcio d’angolo. Chiude The Perseverance che delude a tal punto i giudici da essere mandato in sfida insieme a Georgia Lee. Le aspettative dei giudici sono molto alte a questo punto del programma e per questo decidono di non nominare nessun “migliore” per questa prova, cosa che mette in ansia e soggezione i ragazzi.

IMG_6297

LA PROVA IN ESTERNA: UN PARTY A MILANO – The Perseverance e Georgia Lee sono stati i peggiori della prova di selezione e per questo devono sfidarsi in una prova in esterna. Destinazione il Boscolo Hotel in centro a Milano, location di lusso dove per l’occasione è stato organizzato un rooftop party sulla splendida terrazza dell’hotel. I ragazzi dovranno dividersi la consolle e far ballare i clienti. Inizia Georgia Lee che propone una selezione musicale molto ricercata. The Perseverance invece fa l’esatto contrario puntando sul coinvolgimento della gente. E’ la scelta giusta il deejay di origini congolesi prende la finale per i capelli. Georgia Lee è la sesta eliminata da TOP DJ.

IMG_5590

LA PROVA CREATIVA – Nella Radio Deejay Music Room Fabio B oggi ospita i RESET! una crew di dj, produttori e promoter milanesi supportati e suonati nientemeno che da artisti del calibro di Diplo. La prova creativa di questa settimana è emozionante. Ai ragazzi infatti oltre ai sample su cui lavorare è stato assegnato uno “speech”, un discorso famoso di un personaggio influente dei nostri tempi. Inizia The Perseverance orgoglioso di poter lavorare sulla voce di Mohammed Ali. I ReLoud invece devono mettere insieme Bach, Moby e Steve Jobs mentre a Geo From Hell con un sample tratto “Zorba the Greek” viene regalato un tuffo nelle sue origini greche.

IMG_6108

LE ESIBIZIONI – Albertino, Stefano Fontana e Lele Sacchi ospitano La Pina direttamente da Radio Deejay che con il suo background musicale sarà utile ai giudici per capire chi ha davvero le carte in regola per diventare un TOP DJ. Apre la serata Manuel Rotondo che convince la giuria mentre i ReLoud rischiano con una performance con keytar live. Geo from Hell arriva sul palco visibilmente emozionato. Questa prova lo ha toccato nel cuore e la sua produzione è originale e differente. The Perseverance sceglie la via dell’urban che gli sta addosso benissimo nonostante le sue lacune in ambito produttivo insospettiscano Stefano Fontana. Arriva il momento della verità: Geo from Hell è il primo finalista di TOP DJ ITALIA. Lo segue Manuel Rotondo che esplode di gioia. The Perseverance invece dovrà affrontare la seconda sfida della giornata. La più importante di tutte, quella contro i ReLoud.

IMG_6335

SFIDA FINALE – Remixare “Ti porto via con me” di Jovanotti. Questo è il compito per la sfida finale che ha decretato il terzo e ultimo finalista di TOP DJ: sono i ReLoud all’unanimità. Geo From Hell, Maunel Rotondo e i ReLoud sono i finalisti ufficiali della prima edizione di TOP DJ ITALIA.

IMG_6794

ISCRIVITI ALLA FANPAGE:

Articoli Correlati

Comments are closed.

SOCIAL