John Anthony è un Dj di 9 anni che lo scorso fine settimana si è esibito al Sunset Music Festival di Tampa. L’esibizione del bambino prodigio ha ovviamente attirato l’attenzione dei media e in particolare CBS news che ha dato grande risalto all’evento usando espressioni come: “Uno dei più forti e giovani fenomeni che hanno fatto irruzione nel panorama della musica elettronica”

A sentire certe dichiarazioni quelli di “Dancing Astronaut” sono saltati sulla sedia “Sono un po’ troppo esagerati o no?” si domandano in redazione. “Una volta l’arte del djing era riservata a pochi eletti che passavano ore e ore a migliorare la loro tecnica” Secondo il magazine, John non sarà il primo e nemmeno l’ultimo mini Dj, anzi in diverse occasioni ci siamo occupati dei ragazzini con l’indole della dance così come siamo rimasti incantati a guardare il bambino sudafricano di 2 anni, Arch Jnr. 

Non saranno certo bravi quanto Skrillex o Fatboy Slim, ma di sicuro per avere l’età che hanno sono già decisamente sulla buona strada.

Anche in Italia abbiamo il nostro baby prodigio. Si tratta di Federico Gardenghi che oggi ha 11 anni, ma ha cominciato a stare dietro la console da quando ne aveva 4.  Federico, si esibisce già, soprattutto in estate quando non è impegnato con la scuola, sulle spiagge all’ora dell’aperitivo e a quanto pare il suo stile piace molto.

Federico ha avuto modo di farsi notare niente meno che da Carl Cox che sembra aver apprezzato la sua bravura e il suo stile.

 

ISCRIVITI ALLA FANPAGE:

Articoli Correlati

Comments are closed.

SOCIAL