Scorrendo l’elenco dei gruppi, dei dj e dei musicisti scelti da Jovanotti come supporter ci si rende subito conto di quanta e quale sia l’attenzione di Lorenzo nei confronti dei nuovi fenomeni musicali, ma anche dei pilastri della musica italiana. L’ultimo in ordine di apparizione è Albert Marzinotto, il TOP DJ del 2015, che avrà l’onore di aprire le serate del tour e scaldare il pubblico.

Lo stesso percorso di Lorenzo Cherubini, da ragazzino di “Gimme Five” a maturo con “L’estate addosso”, è pieno di trasformazioni, di influenze e collaborazioni che lo hanno reso quel complesso musicista e autore che è diventato saltellando dai ritmi del sud del Mondo a quelli storici della musica italiana fino all’elettronica.

Il viaggio di Jovanotti è iniziato nel 1988, l’anno di Jovanotti for President, suo primo album ed è andato maturando di album e album a partire dal 1990 con “Giovani Jovanotti”, poi nel 1991 con “Una tribù che balla”  cui fa seguito l’omonimo tour che porta Jovanotti in giro per gli stadi italiani a cantare le canzoni degli esordi e quelle del disco.

Lorenzo 1992 – Datura

Poi è arrivato “Lorenzo 1992”  cui è seguito il Rap Tour per il quale Jovanotti scelse i Datura come supporter.

Lorenzo 1994 – Negrita

Per il disco Lorenzo 1994, considerato il miglior album di Jovanotti con canzoni come “Serenata Rap”, “Penso Positivo”, “Piove”, e “Voglio di +”,  il tour è tra i più potenti  e memorabili e infatti la band che gli farà da supporto è quella dei Negrita, rock allo stato puro che quell’anno con il loro primo album sono davvero agli esordi della carriera.

L’albero, 1997 – 99 Posse + C.S.I.

Siamo nel 1997. Jovanotti pubblica “L’albero” il disco che contiene “Questa è la mia casa” e “Bella”  il tour che parte subito dopo porta sul palco di Lorenzo Cherubini i 99 Posse, reduci dal successo di “Cerco tiempo” che fu disco d’oro e i C.S.I. che avevano appena fatto il salto da band underground a conosciuta grazie al disco “Tabula Rasa Elettrificata”. 

Capo Horn, 1999 – Brando

Nel 1999 Jovanotti chiama un cantautore siciliano ad aprire i suoi concerti per il tour di “Capo Horn” il disco di “Un raggio di sole”. Si tratta di Brando che negli ultimi anni si è specializzato nelle produzione discografiche, da Emma a Nesli. Nel 2005 Jovanotti si porta in tour i Cor Veleno, gruppo rap romano per il tour di Buon Sangue.

Ora, 2011 – Vasco Brondi

Nel 2011 è la volta di Vasco Brondi, a.k.a. Le luci della centrale elettrica. Il tour è “Ora” e Jovanotti ha voluto fortemente il cantautore ferrarese sei mesi dopo l’uscita del suo disco Per ora noi la chiameremo felicità. Brondi ha già fatto da supporter ad artisti come Capossela, Subsonica, Afterhours e Blonde Redhead, ma con Jovanotti si ritrova a suonare davanti a migliaia di persone.

Backup Tour, 2013 – Tre Allegri Ragazzi Morti + Il Cile + Clementino + Benny Benassi

Siamo al 2013. Jovanotti decide di partire con un tour, Backup Tour , senza un album da promuovere. Dal Nord al Sud dell’Italia Lorenzo porta negli stadi tutti i suoi grandi successi da “La mia Moto” a “Ti Porto via con me”, “Una tribù che balla”, “A te”, “Un Raggio di sole”, “Il più grande spettacolo dopo il Big Bang”.

“In questa notte fantastica” ovvero un mix di tutti i concerti diventa anche un evento televisivo su Rai 1 e il tour viene premiato come Miglior Palco. In quella magnifica atmosfera Jovanotti si porta in tour diversi artisti, a ciascuno l’onore di aprire alcune date. La scelta di Lorenzo cadde sui Tre Allegri Ragazzi Morti, Il Cile, Clementino, ma ci sono anche tanti Dj come Benny Benassi e Claudio Coccoluto e ancora Pink is Punk, Ralf, Spiller, Riva Star.

2015 C.C. – Albert Marzinotto e tanti altri Dj

Siamo arrivati al 2015. Jovanotti sta per partire con la tournè di Lorenzo 2015 C.C., il doppio album che contiene “Sabato”  remixatissima, “L’estate addosso” e “Gli Immortali”.  Per questa nuova avventura che partirà il 20 giugno dallo Stadio del Conero di  Ancona e che porterà Lorenzo a Milano, Roma, Firenze, Padova, Messina, Pescara, Napoli e Bari (Qui trovate tutte le date) Jovanotti ha scelto di fare aprire i suoi concerti da Dj emergenti. Tra loro non poteva mancare il TOP DJ Albert Marzinotto. Per lui due stadi da brividi: San Siro, il 26 giugno e l’Olimpico di Roma il 12 Luglio. Ecco gli altri nomi annunciati da Jovanotti.

ci sarà un dj set prima di ogni concerto, come nel 2013. Quest’anno ho invitato una selezione dei migliori “emergenti”…

Posted by Lorenzo Jovanotti Cherubini on Lunedì 8 giugno 2015

Sarà una grande emozione per Albert, ma del resto Jovanotti lo aveva promesso! Good Luck Albert!

Top-Dj-Marzinotto-Jovanotti

ISCRIVITI ALLA FANPAGE:

Articoli Correlati

Comments are closed.

SOCIAL