Tutto pronto per l’album di SBTRKT, in uscita il prossimo 26 Settembre. Intanto però l’eclettico producer inglese lancia due singoli e si prepara al tour, che toccherà l’Italia a Novembre grazie all’Alfa Mito Club To Club

Il suo vero nome è Aaron Jerome e il suo nome d’arte invece è uno tra i più belli e criptici degli ultimi anni: si pronuncia “subtract”. Il background di SBTRKT è sia quello del dj – per molti anni resident al Plastic People – e sia quello del remixer: da  M.I.A.Radiohead, da Modeselektor a Basement JaxxMark RonsonUnderworld e Goldie.

Il suo volto è quasi sempre nascosto da una tra le più belle maschere da dj in circolazione, si tratta di una tribal-face realizzata dall’artista Hidden Place con espliciti riferimenti alle primitive cerimonie delle tribù africane.  L’album di SBTRKT si chiamerà “Wonder Where We Land” ed è già in pre-order.

“Voices in my head” è il pezzo che ha caricato sul Soundcloud e ospita il feat di A$AP Ferg, il pezzo è stato descritto così dal produttore: “avevo cominciato a scriverlo al pianoforte quando ero a Londra poi l’ho portato con me a Los Angeles dove ho lavorato ai drums per poi finirlo a New York nello studio accanto a quello dei The Roots“. L’altro singolo invece è “Higher” ed è già nella storia della future-music, come tutto ciò che tocca SBTRKT.

ISCRIVITI ALLA FANPAGE:

Articoli Correlati

Comments are closed.

SOCIAL